Musei Capitolini

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Mostre > Louis Braille e i suoi epigoni. Dal buio… alla luce della cultura
18 - 29/02/2016

Louis Braille e i suoi epigoni. Dal buio… alla luce della cultura

Area espositiva presso il Tempio di Giove
Tipologia: Documentaria

Mostra delle strumentazioni Braille e opere del gruppo “Mano sapiens
Prorogata fino al 29 febbraio 

Prima di Braille le persone  prive della vista potevano leggere solo a prezzo di lunghe ed estenuanti esplorazioni tattili di normali lettere a stampa, percepibili con le mani grazie all’apposizione di sottili fili di rame nella parte posteriore del foglio. 

Louis  Braille (1809 –1852) ha avuto lo straordinario merito di permettere  ai ciechi di leggere e scrivere in autonomia, inventando un nuovo metodo che da lui ha preso il nome: una tavola di  64 segni che, basandosi sull' associazione di sei  puntini, consente la scrittura di lettere, numeri, punteggiature, note musicali, caratteri matematici.

In questa breve esposizione si ripercorre, in sintesi, l’evoluzione dei sussidi  per non vedenti, dagli iniziali tentativi di costruzione delle tavolette per la scrittura, alla comparsa delle macchine da scrivere in codice braille (tavoletta galimberti,  ballù,  tavoletta braille, dattilobraille, cubaritmo e cubalgebrica,  dattiloritmica, termoform, cuscinetto, piano in feltro, piano in velcro, piano in gomma). L’informatica e l’avvento del computer hanno consentito le meraviglie della barra braille che permette la gestione del computer stesso e la lettura immediata di documenti di testo, nonché la loro più rapida produzione mediante stampante braille.

Piccoli gruppi saranno accompagnati da esperti, con possibilità di sperimentare un diverso approccio percettivo all’arte e di conoscere le autrici delle opere esposte.

L'esposizione è arricchita anche dalla possibilità di visitare la Pinacoteca Capitolina - Sala di S.Petronilla dotata di un percorso tattile permanente con riproduzioni su leggii di opere di Garofalo, Caravaggio e Rubens

Informazioni

Luogo
Musei Capitolini, Area espositiva presso il Tempio di Giove
Orario

Dal 18 al 21 febbraio 2016 ore 9.30-19.30 PROROGATA fino al 29 febbraio 2016
La biglietteria chiude un'ora prima
18 febbraio     evento/incontro dalle ore 9.40 in Sala Pietro da Cortona

N.B. Per eventuali aperture e/o chiusure straordinarie consultare la pagina dedicata agli     avvisi

Biglietto d'ingresso

Ingresso gratuito per i residenti a Roma e nell'area della Città Metropolitana nella prima domenica di ogni mese

Ingresso ordinario (comprensivo della mostra "Louis Braille e i suoi epigoni. Dal buio... alla luce della cultura" 18-29.02.2016)
Intero € 11,50
Ridotto € 9,50
Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza): 
Intero: € 9,50
Ridotto: € 7,50
Capitolini Card (Musei Capitolini + Centrale Montemartini) (valida 7 giorni) 
Intero: € 12,50
Ridotto: € 10,50
Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza): 
Intero: € 11,50
Ridotto: € 9,50

Gratuità e riduzioni

Il biglietto è acquistabile anche con carta di credito e bancomat

Convenzioni

 Acquisto on line
Per i Musei Capitolini e il Museo dell'Ara Pacis è sufficiente presentare la ricevuta stampata al controllo accessi, senza passare in biglietteria.

Prenotazioni

Audioguide
In italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo: € 5,00
Audioguide in italiano e inglese per bambini (età consigliata: 6-12 anni): € 4,00

Informazioni

060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00

Organizzazione

Sovrintendenza Capitolina - Musei Capitolini
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti O.N.L.U.S.
Associazione di volontariato Museum O.N.L.U.S.

Con il patrocinio di Roma Capitale 

Documenti

image/jpeg Locandina (261,63 kB)

Sala stampa

application/pdf Comunicato stampa (114,88 kB)

torna al menu di accesso facilitato.