La gloria di Roma nei secoli e i preziosi affreschi di Palazzo dei Conservatori

Immagine lista: 
05/03/2017
Musei Capitolini

La sontuosa decorazione in affresco del Palazzo dei Conservatori , da sede dei Banderesi a museo della città. Percorso tematico per  conoscere  più approfonditamente  Palazzo dei Conservatori e soprattutto gli apparati decorativi delle Sale di Rappresentanza.La sontuosa decorazione in affresco del Palazzo dei Conservatori , da sede dei Banderesi a museo della città. Percorso tematico per  conoscere  più approfonditamente  Palazzo dei Conservatori e soprattutto gli apparati decorativi delle Sale di Rappresentanza.

Itinerario finalizzato alla conoscenza approfondita delle Sale degli Orazi e Curiazi, dei Trionfi , della Lupa, di Annibale, e delle Oche, analizzando i vari momenti di decorazione parietale: in particolare l’apparato decorativo rinascimentale con gli interventi di Iacopo Ripanda e  i celeberrimi affreschi del ‘ 600 del Cavalier d’Arpino. Approfondimento dei temi iconografici voluti dalla Curia Romana sulla scia della gloria di Roma Imperiale a fini propagandistici. Motivi puramente decorativi ispirati dall’antica pittura romana. Excursus sulle varie tecniche di esecuzione, sui materiali e la natura dei pigmenti.

Informazioni

Luogo Musei Capitolini
Orario

5 marzo 2017 ore 11.00

Biglietto iniziativa

Ingresso gratuito per i residenti a Roma e nell'area della Città Metropolitana nella prima domenica di ogni mese. 
  
Visita € 5,00 + biglietto di ingresso al museo
Prenotazione obbligatoria € 2,00 (procapite)
Max 30 partecipanti (minimo richiesto 12 partecipanti)

Prenotazione obbligatoria solo telefonica 06 39967800 dal lunedì al venerdì ore 9.00-18.00
 

Informazioni

Tel . 06 39967800 oppure scrivera a roma@coopculture.it

Punti di incontro:

Presso la biglietteria dei Musei

Tipo
Visita guidata
Organizzazione

Coopculture

Prenotazione obbligatoria

Didattica correlazione inversa all

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
Non ci sono attività in archivio.