Accessibilità

La Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali mira a garantire l’accesso al proprio patrimonio storico-artistico da parte del più ampio pubblico possibile.
La gran parte dei Musei in Comune è accessibile a tutti.
Sebbene il carattere storico degli edifici impedisca, in taluni casi, la rimozione totale delle barriere architettoniche, in molti musei si è comunque provveduto all’inserimento di ascensori, servoscala e servizi adeguati ai visitatori con difficoltà motorie.
I nostri musei offrono un’ampia gamma di strumenti e di programmi espressamente destinati ad adulti e ragazzi con disabilità.

L’ingresso al Museo per i portatori di handicap e un loro familiare o altro  accompagnatore è gratuito.

Icona disabili motori

La fruizione del patrimonio culturale custodito nei Musei Capitolini è favorita da una serie di ausili (ascensori, montascale e pedane) e dalla disponibilità del personale di custodia.
Leggi tutto

Icona disabili visivi

I Musei Capitolini sono dotati di supporti tattili permanenti che permettono al pubblico non vedente ed ipovedente di poter esplorare e conoscere alcune delle opere più importanti esposte nei musei. La disponibilità di questi supporti è il frutto dell’attenzione che negli anni è stata prestata a questo pubblico.
> Leggi tutto

LIS

I Musei Capitolini, già da molti anni, hanno reso disponibile on line un video LIS che descrive tutto il percorso.
​All’interno del Museo, nell’area polifunzionale del Tempio di Giove è possibile consultare la postazione touch-screen che contiene un video LIS sulla storia del Campidoglio,
> Leggi tutto