Accessibilità

I Musei Capitolini sono dotati di supporti tattili permanenti che permettono al pubblico non vedente e ipovedente di poter esplorare e conoscere alcune delle opere più importanti esposte nei musei.

I supporti didattici, libri tattili e pannelli, sono stati  redatti dalla Direzione dei Musei Capitolini in collaborazione con l'Associazione Museum.

- "Palazzo Nuovo. I capolavori di scultura antica
a cura di Marina Mattei, Ivelise Schiavoncini, Giuseppina Simili, Maria Poscolieri
Silvio Zamorani editore, Torino 2004
(finanziato dall'Associazione "Amici dei Musei di Roma")

- "Palazzo dei Conservatori. L'Appartamento"
a cura di Maria Dell’Era, Giuseppina Simili, Maria Poscolieri
Silvio Zamorani editore, Torino 2005
(realizzato con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio)

- “Galleria Lapidaria. Messaggi dalla pietra” 
a cura di Daniela Velestino, Giuseppina Simili, Maria Poscolieri
Silvio Zamorani editore, Torino 2007

Percorsi per sale:
1. Piazza del Campidoglio
2. Palazzo dei Conservatori
3. Pinacoteca
4. Galleria Lapidaria
5. Palazzo Nuovo

1. Piazza del Campidoglio

Sono in primo luogo disponibili, al piano terra di Palazzo Nuovo, alcuni plastici in scala che rappresentano il complesso di Piazza del Campidoglio, in particolare la piazza michelangiolesca, la statua del Marco Aurelio e la Cordonata, e l’insieme dei palazzi che si affacciano su di essa: Palazzo Senatorio, Palazzo Conservatori e Palazzo Nuovo; uno in particolare rappresenta un dettaglio del prospetto di Palazzo dei Conservatori. Questi plastici, esposti a piano terra di Palazzo Nuovo, consentono ai visitatori non solo di conoscere queste importanti evidenze architettoniche, ma anche di orientarsi nei luoghi della visita.

È disponibile inoltre una scheda didattica, che guida il visitatore non vedente nell’esplorazione degli stessi plastici:
Piazza del Campidoglio
Statua equestre di Marco Aurelio

Plastico Piazza del Campidoglio

2. Palazzo dei Conservatori

Per Palazzo dei Conservatori è disponibile, su richiesta in biglietteria, un libro tattile corredato di una pianta a rilievo che illustra il percorso della visita, una breve descrizione del Palazzo e dell’appartamento dei Conservatori, con disegni a rilievo delle principali opere scultoree esposte, come la celebre Lupa Capitolina, lo Spinario e la Medusa del Bernini, oltre che dei soggetti più rappresentativi degli affreschi e degli arazzi contenuti in queste sale. 

3. La Pinacoteca Capitolina

Al secondo piano del Palazzo dei Conservatori, dove si sviluppa il percorso dell’importante collezione di dipinti della Pinacoteca Capitolina, sono disponibili quattro pannelli termoformati che permettono di esplorare alcune delle principali opere esposte. Nella sala di Santa Petronilla, dedicata alla grande pittura del Seicento a Roma, sono disponibili tre pannelli termoformati a rilievo che rappresentano due capolavori di Caravaggio, il San Giovannino e la Buona Ventura, e Romolo e Remo di Rubens. Nella sala II, dedicata alla pittura del Cinquecento a Ferrara, è inoltre disponibile un pannello che rappresenta l’Annunciazione del pittore Garofalo.

4. Palazzo Nuovo

Per le sale di Palazzo Nuovo è disponibile, su richiesta in biglietteria, un libro tattile che permette ai visitatori non vedenti e ipovedenti di conoscere dieci tra le opere più significative esposte al primo piano.  All’interno del libro e sul posto (al piano terra e al primo piano) è inoltre presente una pianta a rilievo con l’indicazione dei luoghi e delle opere rappresentate.

La visita è inoltre supportata da tre pannelli a rilievo (al primo piano) dedicati ad opere specifiche, oltre che da una serie di schede didattiche realizzate grazie alla collaborazione dei volontari del progetto di Servizio Civile "Musei Capitolini a portata di mano" (bando 2016), che possono preparare o accompagnare la vista.

I – Galleria: è disponibile, all’interno del libro tattile, una breve descrizione e un disegno a rilievo dell’opera nota come La Vecchia ebbra.

III – Gabinetto della Venere: per la sala che espone la famosa Venere Capitolina, è disponibile, all’interno del libro tattile, una breve descrizione e un disegno a rilievo. Lo stesso disegno è fruibile, nelle vicinanze dell’opera, su un pannello a rilievo e in braille.

IV – Sala degli Imperatori: è disponibile, all’interno del libro tattile, una scheda descrittiva e un disegno a rilievo del ritratto dell’imperatore Caracalla. Per altre opere della stessa sala sono inoltre scaricabili alcune schede didattiche, preparatorie e di supporto alla visita:

Statua seduta di Elena
Ritratto di Giulia Domna, moglie dell’imperatore Settimio Severo
Ritratto di Giulia Mameo, madre dell’imperatore Alessandro Severo
Ritratto di giovane donna
Ritratto di dama di età tardo-flavia

V – Sala dei Filosofi: all’interno del libro tattile è presente una scheda descrittiva e un disegno a rilievo del ritratto del filosofo Pitagora.

VI - Salone: oltre alle schede descrittive e ai disegni a rilievo che rappresentano i due celebri Centauri, il Centauro vecchio e il Centauro giovane, presenti all’interno del libro tattile, in sala sono fruibili due pannelli didattici a rilievo.

VII – Sala del Fauno: per questa sala sono disponibili, all’interno del libro tattile, due schede descrittive e due disegni a rilievo, relativi una al Sarcofago con mito di Selene ed Endimione e un’altra alla statua del Fanciullo che strozza l’oca. Per quest’ultima opera è inoltre disponibile, in versione scaricabile, una scheda didattica preparatoria alla visita.
Il fanciullo che strozza l’oca

VIII – Sala del Galata: per la visita della sala che ospita la celebre scultura del Galata morente, il visitatore non vedente dispone delle schede descrittive corredate di disegni a rilievo all’interno del libro tattile, una dedicata alla statua di Amore e Psiche, una dedicata al Galata. Per quest’ultima famosa opera è inoltre disponibile una scheda didattica di approfondimento:
Il Galata morente

5. Galleria Lapidaria

Per la Galleria Lapidaria è possibile seguire un affascinante percorso alla scoperta della collezione epigrafica capitolina, esposta nel piano interrato della Piazza del Campidoglio, fino agli spazi interni del Tabularium, uno degli archivi di età romana.

A supporto del pubblico dei non vedenti è disponibile un libro tattile, che permette di seguire meglio il percorso espositivo, grazie a una pianta a rilievo dei luoghi e ai disegni di alcune delle opere presenti nelle varie sezioni espositive. Sono inoltre disponibili una serie di schede didattiche, pensate per il pubblico dei non vedenti e ipovedenti, che possono ulteriormente supportare o preparare alla visita, realizzate grazie al supporto dei volontari del progetto di Servizio Civile “Musei Capitolini a portata di mano” (bando 2016). Il percorso si snoda alla scoperta dei molteplici aspetti della vita quotidiana dell’epoca: i linguaggi, i riti funerari, il diritto, il lavoro, il gioco, la viabilità e gli acquedotti, la vita militare, l’aristocrazia romana e le iscrizioni dedicate agli imperatori. Sull’introduzione al percorso è disponibile una versione scaricabile.
Descrizione del percorso

1 - Linguaggi: per la sezione dedicata ai linguaggi è disponibile, all’interno del libro tattile, un disegno a rilievo della stele con dedica agli dei Malakbêl e Aglibôl. Per questa stessa opera è disponibile inoltre la versione scaricabile di una scheda didattica.
Il rilievo votivo con dedica agli dei Malakbêl e Aglibôl

2 - Sepolcro: all'interno del libro tattile è riprodotto un disegno a rilievo della stele a edicola con i ritratti dei servi di Sulpicio Galba. Per questa stessa opera è disponibile inoltre un pannello con un disegno a rilievo e didascalia in braille lungo il percorso e la versione scaricabile di una scheda didattica approfondita.
Cinerario dei servi di Sulpicio Galba

3 - Le professioni e i mestieri: all’interno del libro tattile si trova una breve descrizione e un disegno a rilievo della lastra sepolcrale di un fabbricante di corone di fiori.

4 - Il gioco: è disponibile all’interno del libro tattile un disegno a rilievo e una breve descrizione della lastra con il gioco detto “dei Reges”.

5 - Il culto: è disponibile, all’interno del libro tattile, un disegno a rilievo e una breve descrizione della lastra a ricordo della caduta di un fulmine notturno

8 - Militari: è disponibile, all’interno del libro tattile, un disegno a rilievo e una breve descrizione del rilievo dedicato a Silvano e al genio degli Equites Singulares. Sempre per il settore dedicato alla vita militare è inoltre disponibile una scheda didattica approfondita, in versione scaricabile, dell’area dedicata a Quintus Sulpicius Celsus.
Ara dedicata a Quintus Sulpicius Celsus

9 - Aristocrazia: è disponibile, all’interno del libro tattile, un disegno a rilievo e una breve descrizione della base di statua di Quinto Aurelio Simmaco

10 - Dediche agli imperatori: per questa sezione è disponibile, all’interno del libro tattile, una breve descrizione e un disegno a rilievo della base di statua dedicata dai Vicomagistri all’imperatore Adriano. Per quest’ultima opera si trova in sala un pannello tattile a rilievo con didascalia in braille ed è scaricabile una scheda didattica approfondita.
Base di statua dedicata dai Vicomagistri all’imperatore Adriano

Nell’area del Tabularium è inoltre presente un plastico in scala che rappresenta l’edificio di Palazzo Senatorio, scomponibile per esplorarne all’interno le diverse fasi di realizzazione, dall’antico edificio di età romana, fino all’attuale sede del Comune. Il plastico è fornito di un pannello estraibile con disegno a rilievo e didascalia in braille che rappresenta la Piazza del Campidoglio, per favorire l’orientamento de visitatore. Anche per il plastico è possibile scaricare una scheda didattica. Il plastico è custodito sotto una teca ed è dunque esplorabile su richiesta.
Facciata di Palazzo Senatorio e Tabularium

In corrispondenza dell’affaccio sul Foro Romano dalle arcate del Tabularium è inoltre presente un pannello a rilievo esplicativo dei monumenti godibili da questo punto panoramico, comprensivo di una pianta dell’area e della rappresentazione degli edifici più significativi. Anche su questo tema è disponibile una scheda didattica, in versione scaricabile.
Affaccio sul Foro Romano