Palazzo Nuovo e le collezioni archeologiche

Immagine lista: 
Il Galata Morente
12/03/2017
Musei Capitolini,

Palazzo Nuovo

Scultura antica e restauri all’interno di Palazzo Nuovo finalizzato alla conoscenza dei capolavori delle collezioni archeologiche dei Musei Capitolini e delle successive integrazioni avvenute tra il XVII e il XIX secolo.

Il Palazzo è detto Nuovo perché costruito ex novo, sulla base del progetto di Michelangelo, per completare il disegno della piazza capitolina, in aggiunta ai preesistenti Palazzo Senatorio e Palazzo dei Conservatori. Il museo fu inaugurato nel 1734, sotto il pontificato di Clemente XII, che l’anno precedente aveva acquistato per le collezioni capitoline l’importantissima raccolta Albani di antichità, costituita da ben 418 sculture. Queste si andarono ad aggiungere alle opere, già esposte al Belvedere Vaticano e donate al Campidoglio da papa Pio V nel 1566, nonché alle sculture che anno dopo anno giungevano sul colle e che non trovavano più collocazione nel Palazzo dei Conservatori. Le raccolte sono tuttora sistemate secondo la concezione espositiva settecentesca. Nel corso della visita saranno illustrate anche le diverse tecniche di realizzazione

Informazioni

Lugar Musei Capitolini
Horario

12 marzo 2017 ore 11.00
Durata: 1 ora e 15 minuti
Minimo 12, massimo 30 partecipanti

Entrada

Ingresso al museo secondo   tariffazione vigente

Tickets for special events

€ 5,00 per la visita guidata a tema
€ 2,00 per la prenotazione obbligatoria

Informaciones

Info e prenotazione obbligatoria a Coopculture
Tel  06 39967800
La prenotazione è solo telefonica

Otras informaciones
Puntos de encuentro:

biglietteria Musei Capitolini

Duración
1 ora e 15 minuti
Tipología
Visita temática
Organización

Coopculture

Requieren reserva

Didattica correlazione inversa all

Actualmente no hay actividades.
No hay actividades en programa.
No hay actividades en archivo.