Musei Capitolini

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Progetti speciali > Progetto didattico Exemplum - Michelangelo tra l'antico e il moderno
01/10/2009 - 31/03/2010

Progetto didattico Exemplum - Michelangelo tra l'antico e il moderno

Tipologia: Visita didattica

Del progetto fanno parte integrante tre “cortometraggi” prodotti appositamente che danno conto in modo suggestivo ed evocativo dello spirito dell’iniziativa.

Il progetto, avviatosi nell’ottobre del 2009, in occasione dell’inaugurazione della mostra di Michelangelo Architetto ai Musei Capitolini, ha l’obiettivo di studiare personaggi storici ed eminenti esponenti delle arti che hanno vissuto una vita esemplare attraverso l’indagine della loro biografia, delle opere da loro prodotte, della critica e della relativa filmografia.

Oggi più che mai si rivela necessario l’analisi delle vite dei personaggi che hanno cambiato la storia e influenzato i posteri. L’esempio di questi personaggi illustri può riuscire a risvegliare la creatività dell'uomo moderno. Il percorso, come detto, è partito con la figura di Michelangelo alla ricerca del fenomeno originale che è prodotto dalla sua arte.

Michelangelo tra l’antico e il moderno

La ricerca su Michelangelo parte dal concetto di "esemplarità". L'artista, come ci testimonia la sua biografia, passa dall'iniziale insuccesso, cioè dall'esclusione dal panorama artistico e culturale del suo tempo, per approdare al successo di una carriera proficua e duratura. Michelangelo è un "Exemplum" in quanto costruisce uno stile singolare, che partendo dall'antico e dal passato (ad esempio attraverso lo studio delle antichità greco-romane) si situa nel presente e diventa moderno, riuscendo a costruire futuro (il Manierismo). E' interessante studiare la produzione artistica del maestro ( oltre all'attività di scultore, pittore e architetto anche quella di poeta) alla ricerca degli indizi della visione rinascimentale dell'artista insieme alla singolare ricerca di sè.L'esempio (Michelangelo) è un'identità condivisa e quindi la radice teorica comune della nostra ricerca. La risposta è del singolo spettatore che all'esempio si ispira e che riesce a cogliere una sua verità.

Informazioni

Luogo
Musei Capitolini

torna al menu di accesso facilitato.