La Pinacoteca capitolina

Immagine lista: 
Rubens, Romolo e Remo
26/03/2017
Musei Capitolini

All’interno di Palazzo dei Conservatori si trova la Pinacoteca Capitolina: la più antica collezione pubblica di dipinti provenienti dal collezionismo romano. Storia e capolavori.

Creata sul Campidoglio tra il 1748 e il 1750 con l’acquisto di quadri del Cinquecento e del Seicento provenienti dalle collezioni Sacchetti e Pio di Savoia, conserva opere di artisti del tardo medioevo, del Rinascimento e del Barocco italiano, rappresentati da personalità quali Tiziano, Rubens, Caravaggio, i Carracci, Pietro da Cortona e altri. In seguito il patrimonio del museo si è accresciuto con il lascito del conte Francesco Cini, che nel 1881 fece dono alla Pinacoteca di una splendida raccolta di porcellane.

Informazioni

Luogo Musei Capitolini
Orario

26 marzo 2017 ore 11.00 (durata 1 ora e 15 circa)
Partecipanti: minimo 12, massimo 30 

Biglietto iniziativa

€ 5,00 per la visita guidata a tema + ingresso al museo secondo tariffazione vigente 
Prenotazione obbligatoria: € 2,00  (procapite)

Informazioni

Info e prenotazione obbligatoria a Coopculture
Tel  06 39967800
La prenotazione è solo telefonica

Tipo
Visita guidata
Organizzazione

Coopculture

Prenotazione obbligatoria

Didattica correlazione inversa all

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
Non ci sono attività in archivio.