Musei Capitolini

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Didattica per tutti > I grandi bronzi
01/01 - 31/12/2011

I grandi bronzi

Tipologia: Visita didattica

Alcuni dei bronzi presenti nella collezione di sculture dei Musei Capitolini costituiscono il nucleo originale delle collezioni.

Introduzione al sito oggetto della visita
Nel 1471 papa Sisto IV Della Rovere donò al popolo romano i bronzi classici del Laterano, tra i quali la Lupa, il Camillo e lo Spinario, che furono trasferiti sul colle del Campidoglio. Le opere, che avevano costituito il thesaurus romanitatis e che la Chiesa aveva raccolto e custodito per tutto il Medioevo, venivano restituite alla città ed esposte sul colle sacro alle sue memorie. L’evento è ricordato da una lunga iscrizione, posta all’ingresso del Palazzo dei Conservatori, e segna la nascita del più antico museo pubblico del mondo.
Successivamente altre opere scultoree in bronzo si aggiunsero alla collezione capitolina, frutto di donazioni o di ritrovamenti da scavo.

Sintesi della visita
La scultura in bronzo
I bronzi dei Musei Capitolini
Palazzo dei Conservatori - Sala dei Trionfi : Bruto; Camillo; Spinario; Cratere di Mitridate.
Palazzo dei Conservatori - Sala della Lupa : Lupa Capitolina.
Palazzo dei Conservatori - Esedra : Statua equestre di Marco Aurelio; Colosso di Costantino; Statua di Ercole; Cavallo di vicolo delle Palme.

Informazioni

Luogo
Musei Capitolini
Informazioni

Info e prenotazioni allo 06 06 08
tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00

Prenotazione obbligatoria
Organizzazione

Zètema Progetto Cultura

torna al menu di accesso facilitato.